Heygiò #48 - Primo: le persone preferiscono consumare notizie

HEYGIÒ - 5 TOP TREND NEWS SUL GIORNALISMO QUESTA SETTIMANA

tempo stimato di lettura: 3 min. e 27 sec.

Heygiò seleziona 5 articoli + 1 video da fonti italiane e internazionali.
Ricevi questa email se ti sei iscritto a Heygio


  1. Ecco che cosa abbiamo imparato a WikiTribune dall'indagine presso i nostri sostenitori
  2. Come l’intelligenza Artificiale cambierà giornalismo e scrittura
  3. È online FreeJourn, il social network del giornalismo che innova l’editoria
  4. Questo nuovo strumento aiuterà la redazione a creare newsletter più efficienti
  5. Filippo Facci condannato e sospeso per aver criticato l'islam
  6. (Video) Gingras: Qualità e big data salveranno il giornalismo

 fonte: sondaggio WikiTribune

fonte: sondaggio WikiTribune


Il primo trend generale che abbiamo sondato è che le persone preferiscono consumare che creare.
— Survey, WikiTribune

Redazione
Ecco che cosa abbiamo imparato a WikiTribune dall'indagine presso i nostri sostenitori
La scorsa settimana abbiamo inviato un sondaggio alla nostra lista di posta elettronica, che è costituita in gran parte da persone che ci hanno dato un supporto mensile o singolo. Volevamo raccogliere alcune informazioni sulla demografia, ma anche di più volevamo sapere cosa si aspettano gli abbonati da WikiTribune.
Sostenere il giornalismo di qualità, avere notizie di qualità e combattere le notizie false sono i primi tre motivi per cui le persone hanno dichiarato di aver scelto di supportarci.
Politica, scienza ed economia sono i i topics che si vorrebbero coperti. I giornali online sono la prima incontrastata fonte di notizie dei nostri sostenitori: a seguire, con largo distacco, twitter.
medium.com


Scrivere
Come l’intelligenza Artificiale cambierà giornalismo e scrittura
Oltre a coloro che pronosticano catastrofici scenari di robot che ruberanno il lavoro agli umani - secondo uno studio di Gartner entro il 2025 un terzo delle mansioni oggi svolte dagli esseri umani sarà portata a termine da software o robot - c'è anche chi studia i benefici che l'intelligenza artificiale potrebbe apportare alle attività umane. Sul sito nextweb, Ben Dickson ha scritto una panoramica dei nuovi mezzi a disposizione dei professionisti della scrittura. Dimenticatevi i vecchi strumenti di Microsoft Word e i rudimentali siti per le traduzioni. Adesso si parla di intelligenza artificiale.
Le nuove funzioni di editing di Microsoft Word. Il nuovo editor è in grado di capire le sfumature del testo che si sta scrivendo molto meglio di quanto fanno gli strumenti code-and-logic. Infatti non si limita a evidenziare gli errori grammaticali e di stile, ma sottolinea anche i termini abusati o troppo difficili. Inoltre suggerisce le migliorie da fare, come trasformare le frasi da passive ad attive.
economyup.it


Piattaforme
È online FreeJourn, il social network del giornalismo che innova l’editoria
I giornalisti freelance hanno da oggi una vetrina tecnologica, pensata per valorizzarne le competenze e offrire un riconoscimento adeguato – anche economico - del loro lavoro. Ha debuttato online FreeJourn (www.freejourn.com), la prima piattaforma di crowdfunding verticale dedicata agli operatori dell’informazione, pensata per valorizzare il giornalismo di approfondimento (dalle inchieste ai reportage).
corriere.it


Strumenti
Questo nuovo strumento aiuterà la redazione a creare newsletter più efficienti
Hai sentito che le newsletter di posta elettronica sono una tendenza per le organizzazioni di notizie che cercano di raggiungere il pubblico altamente ingaggiato e stai pensando di iniziarne una nella tua redazione. Un nuovo strumento, rilasciato da Crosscut Public Media e dal Reynolds Journalism Institute di Seattle, spera di aiutare a rispondere alle domande sulle newsletter.
La guida, chiamata Opt In, offre buone pratiche per cominciare e ottimizzare una newsletters con consigli su design, revenue, contenuti, metriche da seguire.
niemanlab.org


Ordine
Filippo Facci condannato e sospeso per aver criticato l'islam
La notiziola è che il Consiglio di disciplina dell' Ordine lombardo dei Giornalisti ha deciso di sospendermi per due mesi dalla professione e dallo stipendio, questo a causa di un articolo che pubblicai su Libero il 28 luglio 2016 e che fu titolato «Perché l' islam mi sta sul gozzo».
liberoquotidiano.it
Extra- Battista: Facci, l’assurda condanna dell’Ordine corriere.it


Video
Gingras: Qualità e big data salveranno il giornalismo
Si presenta così: "Vado in giro sempre con tre tablet. L'altra volta ho dimenticato lo smartphone in macchina e stavo quasi male". Ma non prendetelo come un "addicted" qualsiasi, perché "la tecnologia avvalora ma non ha valori, dipende come la si usa". Richard Gingras, 65 anni, è il capo di Google News, sito di aggregazione delle notizie provenienti da oltre settanta Paesi nel mondo. In occasione di Repubblica delle Idee si è posto una domanda: "Le notizie fanno ancora la differenza" in un mondo in cui siamo bombardati da informazioni? La risposta è sì, purché "si diano ai lettori dati e fonti per sviluppare un pensiero critico. Oggi la natura stessa della democrazia è in gioco". Una battaglia contro le fake news. Per questo è tra i fondatori del Trust project, un progetto in collaborazione con i giornalisti di tutto il mondo che mira a dare al lettore degli indicatori sulla competenza e la qualità degli articoli.
repubblica.it
Extra - Eventi Dig Awards: il giornalismo d'inchiesta a Riccione. Talk con reporter, prime visioni, spettacoli e formazione altarimini.it